ITALIANO  
ENGLISH  
banner
Newsletter: Iscriviti

Inserisci il tuo indirizzo email
per ricevere gli ultimi aggiornamenti.
Cerca
 
PRINCIPALE
Home
Visite Guidate ed Escursioni
Proposte week-end ...e non solo
Statuto Pro Loco
Attività Pro Loco Archivio
Dedicato ai Soci
Dona il 5 x 1000 all'' Associazione Pro loco Gaeta
INFORMAZIONI
Storia
Tradizioni
Enogastronomia
Monumenti - Musei
Le Chiese di Gaeta
Santuario Montagna Spaccata
L''Arcidiocesi
Parco Reg. M.Orlando
Infopoint Pro Loco Gaeta: orari di apertura al pubblico
Premio Cajeta
CONVENZIONI
Dove Dormire
Dove Mangiare
Servizi in convenzione
Spiagge
TURISMO
Visita Gaeta
E se la meta fosse Gaeta?
Eventi
Notizie
APERTURE MONUMENTI
Luminarie Gaeta - "Gaeta si illumina con Favole di Luce"
Info Parcheggi e ZTL Gaeta S. Erasmo


La mostra “Giardino d’inverno”, visitabile dal 26 gennaio al 2 febbraio.


Museo del Brigantaggio di Itri


La mostra “Giardino d’inverno”,

visitabile dal 26 gennaio al 2 febbraio.

Il 27 gennaio, come ogni anno, è dedicato alla memoria di chi ha perso la vita nei campi di sterminio nazisti. Già negli anni scorsi il Museo del Brigantaggio ha organizzato iniziative al fine di rievocare i fatti accaduti nel periodo nazista. Tramite sculture, collage e installazioni video si è trasformato il museo in un memoriale, cambiandone completamente l’allestimento.

Lo scopo della manifestazione di quest’anno è, invece, quello di uscire all’aperto, mostrando al visitatore un altro tipo di testimonianza, ma comunque rispettando la missione del museo che, già di per sé, è un memoriale, un luogo di risarcimento. Si interverrà nello spazio esterno del museo (il giardino d’avanti all’ingresso) tramite la realizzazione di installazioni contemporanee, creando un percorso della memoria che onorerà le vittime della seconda guerra mondiale. Attraverso le scenografie il visitatore potrà immergersi nella desolazione, nella solitudine e nel terrore della guerra.

Nell’epoca della televisione e di internet, con le immagini sempre in diretta dei conflitti militari che ci “bombardano” quotidianamente, potremo toccare, annusare e udire, attraverso l’allestimento, quello che, solo settant’anni fa, era la quotidianità per milioni di persone. La casa bombardata, il cimitero, il mucchio di vestiti e oggetti abbandonati sono solo alcune delle installazioni che verranno realizzate. Il progetto non ostacolerà in nessun modo il funzionamento del museo, anzi, il suo intento è quello di estendere il senso della funzione di “memoriale”, che è una delle componenti più importanti della missione dell’istituzione.



banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
Unione Nazionale
Pro Loco d'Italia

Gaeta
Bandiera Blu


  © Copyright 2009 PRO LOCO GAETA, sede legale Via Firenze, n. 2 - 04024 Gaeta (LT) - C.F.90044050590 - PARTITA IVA: 02743060598
    Informazioni Turistiche: P.zza Traniello, 18 – Cell. 320.0380413
  powered by Internet Evolution