ITALIANO  
ENGLISH  
banner
Newsletter: Iscriviti

Inserisci il tuo indirizzo email
per ricevere gli ultimi aggiornamenti.
Cerca
 
PRINCIPALE
Home
Visite Guidate ed Escursioni
Proposte week-end ...e non solo
Statuto Pro Loco
Attività Pro Loco Archivio
Dedicato ai Soci
Dona il 5 x 1000 all'' Associazione Pro loco Gaeta
INFORMAZIONI
Storia
Tradizioni
Enogastronomia
Monumenti - Musei
Le Chiese di Gaeta
Santuario Montagna Spaccata
L''Arcidiocesi
Parco Reg. M.Orlando
Infopoint Pro Loco Gaeta: orari di apertura al pubblico
Premio Cajeta
CONVENZIONI
Dove Dormire
Dove Mangiare
Servizi in convenzione
Spiagge
TURISMO
Visita Gaeta
E se la meta fosse Gaeta?
Eventi
Notizie
APERTURE MONUMENTI
Luminarie Gaeta 2017/18 - "Gaeta si illumina con Favole di Luce"
Info Parcheggi e ZTL Gaeta S. Erasmo


SACRA RAPPRESENTAZIONE DELLA PASSIONE DI CRISTO


PIAZZALE ANTISTANTE TRIBUNALE DI GAETA: DOMENICA 13 APRILE 2014 ORE 20.00



SACRA RAPPRESENTAZIONE DELLA PASSIONE DI CRISTO
A CURA ASSOCIAZIONE ANTARES DI GAETA
DOMENICA 13 APRILE 2014 ORE 20.00
PIAZZALE ANTISTANTE TRIBUNALE DI GAETA
PRESIEDE L’ARCIVESCOVO DI GAETA


È in programma domenica prossima 13 aprile 2014 alle ore 20.00 nel piazzale antistante il Tribunale di Gaeta la Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo a cura dell’Associazione Antares di Gaeta, alla quale presenzierà l’Arcivescovo di Gaeta S.E. Mons. Fabio Bernardo D’Onorio.
A tal proposito il vicario generale Mons. Giuseppe Sparagna afferma: “Ricordo ancora con grande intensità interiore, anche se sono passati tantissimi anni da allora, l’emozione vissuta quando in paese si fece la sacra rappresentazione del Signore: tutto quanto narrato nel Vangelo diventava realtà davanti ai miei occhi... Gesù Cristo, la Madonna, Pilato, il Cireneo, la Veronica in carne e ossa... la croce, la flagellazione, la corona di spine...
Quella sera per la prima volta riuscii a percepire qualcosa della sofferenza di Gesù, della cattiveria umana.
Per questa esperienza, sono grato e lodo l’Associazione Antares di Gaeta, che ci fa dono della “Sacra Rappresentazione della Vita, Passione e Morte di Gesù di Nazareth”.
È la possibilità per tutti di vedere dal vivo quei terribili momenti della Vita del nostro Signore Gesù Cristo.
Un’ulteriore rappresentazione di lode sta nel fatto che questa Sacra Rappresentazione viene realizzata nella Domenica delle Palme, dunque all'inizio della Settimana Santa, nei giorni in cui la Chiesa Universale è chiamata a entrare con fede nell’immenso amore del figlio di Dio e nel dono che fa di se per noi come cibo e offrendosi sulla croce.
Siamo tutti consapevoli che dietro le quinte c’è sempre tanto impegno e dedizione, pertanto il nostro ringraziamento particolare all’Associazione Antares di Gaeta e agli onori divenia doveroso e sen1i1o.
A noi di fuori le quinte l’invito a partecipare all’evento per meglio vivere il mistero pasquale”.
Da parte sua il sindaco del Comune di Gaeta dott. Cosmo Mitrano annota: “La vita di Gesù è sempre stata al centro della riflessione umana che comunemente è riservata alla sfera intima e spirituale personale o comunitaria nella liturgia ma spesso si è tradotta in molteplici forme espressive dell’intero arco dell’esperienza dell’uomo. Da quelle artistiche, come ad esempio la poesia, lo pittura, la musica, a quelle più semplici e immediate quali quelle della religiosi là popolare.
La Passione di Gesù è una forma della religiosità cristiana, è quindi un modo con cui l’uomo traduce con gesti e parole la sua esigenza di comunione con Dio.
La drammatizzazione degli ultimi momenti della vita di Gesù è un’espressione di questa esigenza relazionale.
La Passione di Gesù è dunque un aspetto del dramma li1urgico ineren1e alla religiosità popolare.
È uno degli eventi più attesi del periodo pasquale nella nostra ci1tà.
Un appuntamento spettacolare di grande coinvolgimento spirituale che richiama molta gen1e che con pazienza, con fede e nel silenzio il giorno delle Palme ripercorre le ultime vicende della vita di Gesù.
La carica spirituale intrinseca che la Passione custodisce in sé genera un dialogo impercettibile tra chi assiste e l’avvicendarsi delle scene che si dipanano lungo l’intera rappresentazione.
La sacra rappresentazione della Passione contribuisce a far cogl iere l’intima tensione costruttiva e drammatico -narrativa dove per il memoriale della passione, morte e risurrezione di Gesù Cristo tutto si risolve in commozione interiore.
L’allestimento scenografico, lo studio del copione, la gioia di stare insieme e di fare qualcosa di grande sono il collante del gruppo di giovani e meno giovani dell’Associazione Antares di Gaeta che, sotto l’accura1a regia del professore Nicola Di Tucci c con la collabora zione dell’Associazione Sogni e Spade. riescono ad attrarre un gran numero di spettatori - fedeli.
Nell’augurare a tutti voi una Buona Pasqua, rinnov iamo nello spirito della festa il nostro desiderio di conciliazione, di amicizia e di solidarietà”.
Personaggi ed interpreti principati: Gesù di Nazareth: Angelo Palmieri; Maria: Cristina Pasciuto; Pietro: Nicola Buccarello; Giovanni: Roberto Martone; Giuda: Pierluigi Palmieri; Giovanni il Battista: Claudio Tabacchini; Caifa: Raffaele Palmieri; Nicodemo: Pasquale Picano; Giuseppe D’Arimate: Filippo Grimaldi; Sacerdoti del Sinedrio: Giovanni Fantasia, Giuseppe Galeno, Salvatore De Vellis, Vincenzo Vallefuoco; Pilato: Maurizio Scalesse; Claudia: Antonia Lombardi; Erode: Enzo Bruno; Erodiade: Desirée Palumbo; Centurione: Damiano Succodato; Barabba: Salvatore Scinicariello; Ladroni: Gaetano Annunziata e Antonio Di Florio; regia a cura dell’infaticabile Nicola Di Tucci.



banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
Unione Nazionale
Pro Loco d'Italia

Gaeta
Bandiera Blu


  © Copyright 2009 PRO LOCO GAETA, sede legale Via Firenze, n. 2 - 04024 Gaeta (LT) - C.F.90044050590 - PARTITA IVA: 02743060598
    Informazioni Turistiche: P.zza Traniello, 18 – Cell. 320.0380413
  powered by Internet Evolution