ITALIANO  
ENGLISH  
banner
Newsletter: Iscriviti

Inserisci il tuo indirizzo email
per ricevere gli ultimi aggiornamenti.
Cerca
 
PRINCIPALE
Home
Visite Guidate ed Escursioni
Proposte week-end ...e non solo
Statuto Pro Loco
Attività Pro Loco Archivio
Dedicato ai Soci
Dona il 5 x 1000 all'' Associazione Pro loco Gaeta
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
INFORMAZIONI
Storia
Tradizioni
Enogastronomia
Monumenti - Musei
Le Chiese di Gaeta
Santuario Montagna Spaccata
L''Arcidiocesi
Parco Reg. M.Orlando
Infopoint Pro Loco Gaeta: orari di apertura al pubblico
Premio Cajeta
Ordinanza Balneare
CONVENZIONI
Dove Dormire
Dove Mangiare
Servizi in convenzione
Spiagge
Ristoranti in convenzione GAETA SI ILLUMINA CON FAVOLE DI LUCE
TURISMO
Visita Gaeta
E se la meta fosse Gaeta?
Eventi
Notizie
APERTURE MONUMENTI
Info Parcheggi e ZTL Gaeta S. Erasmo
BANDIERA BLU GAETA


Incontro "Semi di pace nell'Olocausto"


Mercoledì 13 gennaio 2016 presso la Comunità parrocchiale di Santo Stefano in Gaeta



In preparazione del “Giorno della Memoria”, la ricorrenza internazionale del 27 Gennaio in commemorazione delle vittime dell’Olocausto, la Comunità parrocchiale di Santo Stefano in Gaeta, guidata dal parroco don Stefano Castaldi, ha organizzato per la serata del 13 Gennaio p.v., alle ore 19, un incontro dal titolo: “Semi di pace nell’Olocausto”, con la testimonianza di alcuni superstiti della follia nazista e con l’apporto della riflessione di alcuni storici. La commemorazione, inserita nel mese della Pace, non intende semplicemente ricordare l’eccidio orrendo di sei milioni e più di ebrei, ma, soprattutto, riflettere insieme sul valore della memoria e celebrare coloro che seppero schierarsi dalla parte del bene e della giustizia, divenendo semi di pace, da cui attingere ancora oggi i frutti maturi dello shalom, cioè della necessità imprescindibile di uno status di pace integrale.



Interverranno all’incontro: Lorenza Mazzetti, nipote di Robert e Albert Einstein, testimone dell’eccidio nazista, diventata, poi, una grande artista internazionale come regista, scrittrice e pittrice e, recentemente, ha ottenuto il Premio Internazionale torinese del Cinema per la sua carriera, è in preparazione un film sulla sua vita; Gabriele Sonnino, salvato insieme alla sorella Sara nel momento del rastrellamento del 16 Ottobre 1943 a Roma dal lattaio Francesco Nardecchia; il Prof. Lauro Rossi, storico, funzionario della Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea, vicepresidente dell’Associazione dei Militari italiani internati nei lager tedeschi; Georges de Canino, artista e storico della Memoria della Shoah, moderatore dell’incontro.



banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
Unione Nazionale
Pro Loco d'Italia

Gaeta
Bandiera Blu


  © Copyright 2009 PRO LOCO GAETA, sede legale Via Firenze, n. 2 - 04024 Gaeta (LT) - C.F.90044050590 - PARTITA IVA: 02743060598
    Informazioni Turistiche: P.zza Traniello, 18 – Cell. 320.0380413
  powered by Internet Evolution