ITALIANO  
ENGLISH  
banner
Newsletter: Iscriviti

Inserisci il tuo indirizzo email
per ricevere gli ultimi aggiornamenti.
Cerca
 
PRINCIPALE
Home
Visite Guidate ed Escursioni
Proposte week-end ...e non solo
Statuto Pro Loco
Attività Pro Loco Archivio
Dedicato ai Soci
Dona il 5 x 1000 all'' Associazione Pro loco Gaeta
INFORMAZIONI
Storia
Tradizioni
Enogastronomia
Monumenti - Musei
Le Chiese di Gaeta
Santuario Montagna Spaccata
L''Arcidiocesi
Parco Reg. M.Orlando
Infopoint Pro Loco Gaeta: orari di apertura al pubblico
Premio Cajeta
CONVENZIONI
Dove Dormire
Dove Mangiare
Servizi in convenzione
Spiagge
TURISMO
Visita Gaeta
E se la meta fosse Gaeta?
Eventi
Notizie
APERTURE MONUMENTI
Luminarie Gaeta - "Gaeta si illumina con Favole di Luce"
Info Parcheggi e ZTL Gaeta S. Erasmo


Chiesa S. Giacomo



Particolare dell'antica porta d'ingresso

Sec. XVIII
Sorse nel borgo dei pescatori (Quartiere Borgo o Elena - Via Indipendenza) e si sviluppò tra il 1571 e 1605. Agli inizi del XVIII sec. assunze la conformazione di chiesa tardobarocca (navata unica coperta da volta a botte, cappelle laterali poco sporgenti ed abside rettangolare più bassa e di sezione minore rispetto alla navata). La decorazione, però, non andò di pari passo con i lavori e si limitò a stuccature ed altari in scagliola (invece che in marmi intagliati), peraltro subendo danni nell'assedio del 1734. nel 1810 vennero portati per iniziativa di Mons. Iannitti, elementi artistici risalenti al 1705 provenienti da S. Caterina. Fino alla metà del XX secolo conservava l'aspetto degli inizi dell'800 (barocco povero). Fu parzialmente danneggiata nel 1944 e fu poi ristrutturata nel 1964. I lavori iniziarono con la demolizione della parete fondale, della facciata su Via Indipendenza e la vasta cantoria d'ingresso. La nuova facciata e il presbiterio sono in cemento armato, il pavimento in marmo e cotto. Questa chiesa comunque possiede un notevole patrimonio artistico (opere di verie epoche): le acquesantiere risalgono al 1705 e provengono dalla Chiesa di S. Caterina; Gli altari laterali ricordano altri altari di alcune chiese di Gaeta realizzati alla fine del XVIII sec. Sulla parte destra della vecchia abside è stata collocata nel 1995 quella che era la pala dell'altare maggiore: Sacra conversazione che ovviamente colloquiava colo sovrastantePadreterno che è rimasto sull'architrave dell'altare. Sono tuttora sulle pareti laterali del presbiterio Adorazione dei Magi e Adorazione dei Pastori di Nicola Malinconico; ma queste preziose tele necessitano di restauri.


Orario Sante Messe

Feriali estive 9:30 - 18:30

Prefestive estive 18,30

Festive estive 8:00 - 9:30 - 11:00 - 19 -00

Feriali invernali 18:30

Prefestive invernali 18:30

Festive invernali 8:00 - 9:30 - 11:30 - 18:30



banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
Unione Nazionale
Pro Loco d'Italia

Gaeta
Bandiera Blu


  © Copyright 2009 PRO LOCO GAETA, sede legale Via Firenze, n. 2 - 04024 Gaeta (LT) - C.F.90044050590 - PARTITA IVA: 02743060598
    Informazioni Turistiche: P.zza Traniello, 18 – Cell. 320.0380413
  powered by Internet Evolution