ITALIANO  
ENGLISH  
banner
Newsletter: Iscriviti

Inserisci il tuo indirizzo email
per ricevere gli ultimi aggiornamenti.
Cerca
 
PRINCIPALE
Home
Visite Guidate ed Escursioni
Proposte week-end ...e non solo
Statuto Pro Loco
Attività Pro Loco Archivio
Dedicato ai Soci
Dona il 5 x 1000 all'' Associazione Pro loco Gaeta
INFORMAZIONI
Storia
Tradizioni
Enogastronomia
Monumenti - Musei
Le Chiese di Gaeta
Santuario Montagna Spaccata
L''Arcidiocesi
Parco Reg. M.Orlando
Infopoint Pro Loco Gaeta: orari di apertura al pubblico
Premio Cajeta
CONVENZIONI
Dove Dormire
Dove Mangiare
Servizi in convenzione
Spiagge
TURISMO
Visita Gaeta
E se la meta fosse Gaeta?
Eventi
Notizie
APERTURE MONUMENTI
Luminarie Gaeta - "Gaeta si illumina con Favole di Luce"
Info Parcheggi e ZTL Gaeta S. Erasmo


"VITTIMA E CARNEFICE"


TEATRO ARISTON, GAETA, ORE 21,00



"VITTIMA E CARNEFICE"
19 MARZO
TEATRO ARISTON, GAETA, ORE 21,00


Una stanza al buio, di sera, in un’abitazione di un palazzo anonimo di una città metropoli d’oggi, perciò ancora più anonima e disumana, anche antropologicamente.
Un uomo è seduto ad un tavolo, forse di lavoro, forse assorto nei suoi pensieri o magari addormentato. All’improvviso sente un rumore alla finestra - o alla porta? - che si apre mentre si intravede, nelle tenebre dell’esterno in parte percorse dai bagliori delle città, una figura umana, indistinta. Chi è o chi sarà ? E’ una persona- certo - che dovrà incontrare, ma non sa ancora, non può saperlo, che quello sarà un incontro - , non solo per lui, ma anche per l’”altro”, - con il proprio destino. Cominciano a parlare, dialoghi che diventano una sorta di reciproca e straziante autoconfessione dei propri fallimenti, provocata, con crudele volontà, dall'uno all'altro. Un tipo d’incontro che tutti dobbiamo in qualche modo fare, ma non vorremmo che andasse così e soprattutto che finisse così…


Note di Regia
Un uomo, uno scrittore deve morire. Anzi deve essere ucciso e lui, forse, lo sa. Ma come e perché. Perché è uno scrittore che denuncia il potere o perché è colpevole di qualcosa? E chi lo ucciderà o proverà ad ucciderlo in casa sua, e come? Allora è lui la vittima del titolo o è il carnefice ? Ma alla fine, si saprà veramente chi è la vittima e chi il carnefice ? O dovrà capirlo ciascuno di noi ?



banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
Unione Nazionale
Pro Loco d'Italia

Gaeta
Bandiera Blu


  © Copyright 2009 PRO LOCO GAETA, sede legale Via Firenze, n. 2 - 04024 Gaeta (LT) - C.F.90044050590 - PARTITA IVA: 02743060598
    Informazioni Turistiche: P.zza Traniello, 18 – Cell. 320.0380413
  powered by Internet Evolution