ITALIANO  
ENGLISH  
banner
Newsletter: Iscriviti

Inserisci il tuo indirizzo email
per ricevere gli ultimi aggiornamenti.
Cerca
 
PRINCIPALE
Home
Visite Guidate ed Escursioni
Proposte week-end ...e non solo
Statuto Pro Loco
Attività Pro Loco Archivio
Dedicato ai Soci
Dona il 5 x 1000 all'' Associazione Pro loco Gaeta
INFORMAZIONI
Storia
Tradizioni
Enogastronomia
Monumenti - Musei
Le Chiese di Gaeta
Santuario Montagna Spaccata
L''Arcidiocesi
Parco Reg. M.Orlando
Infopoint Pro Loco Gaeta: orari di apertura al pubblico
Premio Cajeta
CONVENZIONI
Dove Dormire
Dove Mangiare
Servizi in convenzione
Spiagge
TURISMO
Visita Gaeta
E se la meta fosse Gaeta?
Eventi
Notizie
APERTURE MONUMENTI
Luminarie Gaeta - "Gaeta si illumina con Favole di Luce"
Info Parcheggi e ZTL Gaeta S. Erasmo
Centro Storico Mobile - Servizio navetta a Gaeta S. Erasmo


LA POLIZIA LOCALE FESTEGGIA SAN SEBASTIANO


SANTUARIO DELLA SANTISSIMA ANNUNZIATA - 20 GENNAIO 2015 ORE 11.30


LA POLIZIA LOCALE FESTEGGIA SAN SEBASTIANO
SANTUARIO DELLA SANTISSIMA ANNUNZIATA
20 GENNAIO 2015 ORE 11.30

Una cerimonia religiosa per celebrare il proprio Santo Patrono: così il Corpo della Polizia Locale di Gaeta festeggia San Sebastiano, militare romano, martire per aver sostenuto la fede cristiana; venerato come santo dalla Chiesa Cattolica Apostolica Romana e dalla Chiesa Cristiana Ortodossa, oggetto di un culto antichissimo, nato a Milano e martirizzato a Roma nel 288 d. C.
La spiegazione della scelta di San Sebastiano patrono dei Vigili Urbani d’Italia è nel Breve Pontificio del 3 Maggio 1957 con il quale il Santo Padre Pio XII ha formalmente proclamato il santo martire “custode di tutti i preposti all’ordine pubblico che in Italia sono chiamati Vigili Urbani”.
Il Breve Pontificio così recita “Tra gli illustri martiri di Cristo, i militari occupano un posto di primissimo piano presso i fedeli, per la loro peculiare religiosità e per l’ardente impegno a compimento del dovere.
Tra questi brilla San Sebastiano che, come viene riferito dalla tradizione, durante l’impero di Diocleziano fu comandante della coorte pretoriana e fu onorato con grandissima devozione (omissis). a lui come patrono si consacrano molte associazioni sia militari che civili attratte dal suo esempio e dalle virtù cristiane (omissis). per cui dopo aver consultato la Sacra Congregazione dei Riti, soppesata accuratamente ogni cosa, con consapevolezza e matura deliberazione, nella pienezza della nostra potestà Apostolica in forza di questa lettera costituiamo e dichiariamo per sempre San Sebastiano Martire custode di tutti i preposti all’ordine pubblico che in Italia sono chiamati Vigili Urbani e Celeste Patrono con tutti i privilegi liturgici, specialmente quelli che competono, secondo rito, ai Patroni (omissis). dato a Roma presso San Pietro, sigillato col timbro dell’anello del Pescatore il 3 Maggio 1957, undicesimo del nostro Pontificato”. 
Senza dubbio l’attività militare cittadina di San Sebastiano svolta al pari con quella cristiana a favore dei sofferenti e il suo martirio per la verità della fede hanno fatto si che venisse scelto come patrono della Polizia Locale.
Una Santa Messa, come da tradizione, sarà officiata dal Vicario Generale dell’Arcidiocesi Mons. Giuseppe Sparagna nel Santuario della Santissima Annunziata, a Gaeta Medievale, martedì 20 gennaio 2015, alle ore 11.30.
Presenzieranno il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano, rappresentanti dell’amministrazione comunale, autorità religiose, civili e militari cittadine, insieme al Comandante Mauro Renzi e a rappresentanti del Corpo di Polizia Locale.



banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
Unione Nazionale
Pro Loco d'Italia

Gaeta
Bandiera Blu


  © Copyright 2009 PRO LOCO GAETA, sede legale Via Firenze, n. 2 - 04024 Gaeta (LT) - C.F.90044050590 - PARTITA IVA: 02743060598
    Informazioni Turistiche: P.zza Traniello, 18 – Cell. 320.0380413
  powered by Internet Evolution