ITALIANO  
ENGLISH  
banner
Newsletter: Iscriviti

Inserisci il tuo indirizzo email
per ricevere gli ultimi aggiornamenti.
Cerca
 
PRINCIPALE
Home
Visite Guidate ed Escursioni
Proposte week-end ...e non solo
Statuto Pro Loco
Attività Pro Loco Archivio
Dedicato ai Soci
Dona il 5 x 1000 all'' Associazione Pro loco Gaeta
INFORMAZIONI
Storia
Tradizioni
Enogastronomia
Monumenti - Musei
Le Chiese di Gaeta
Santuario Montagna Spaccata
L''Arcidiocesi
Parco Reg. M.Orlando
Infopoint Pro Loco Gaeta: orari di apertura al pubblico
Premio Cajeta
CONVENZIONI
Dove Dormire
Dove Mangiare
Servizi in convenzione
Spiagge
TURISMO
Visita Gaeta
E se la meta fosse Gaeta?
Eventi
Notizie
APERTURE MONUMENTI
Luminarie Gaeta - "Gaeta si illumina con Favole di Luce"
Info Parcheggi e ZTL Gaeta S. Erasmo


DINO BARTOLOMEO


DINO BARTOLOMEO


DINO BARTOLOMEO -
MUSEO DIOCESANO GAETA
PIAZZA CARDINAL DE VIO
8 - 23 AGOSTO
ore 18.00 - 24.00 (chiuso Lunedì e Martedì)



Ho spesso pensato che quando si studia l’opera di un artista e si parla del suo svolgimento estetico, non si deve trascurare quella che in fondo è la ricerca di se stesso, di una propria personalità che traduce in uno stile individuale e inconfondibile. Ed ho anche osservato che per alcuni artisti questa ricerca avviene come evoluzione naturale dei presupposti giovanili, ed è questo il caso di Dino Bartolomeo.
Il percorso dell’artista gaetano, alimenta un’attività quasi frenetica che spazia dalla pittura, alla scultura, al teatro, alla poesia. Non a caso l’impeto vitalistico del poliedrico artista ha indotto, non di rado, parte della critica a soffermarsi sull’uomo e sulla sua personalità.
Importante è l’atmosfera che respira fin da bambino con lo zio Saturno Bartolomei (1882-1965) affermato pittore, capostipite della generazine dei pittori gaetani del Novecento. Inizialmente i suoi modi pittorici sono caratterizzati da una figurazione di chiaro accento naturalistico, volgendo gradualmente a esiti cubisti che finiscono per stemperarsi in soluzioni di robusta capacità espressiva, per mezzo di un’approfondita ricerca di forme, segni e di particolari cromatismi, mai cadendo nella completa astrazione e alla perdita del contatto reale.
Mauro De Giosa



Affidare il tutto all’originalità di una ”tecnica puntigliosa e per certi aspetti, complessa e laboriosa”. Dino Bartolomeo si serve spesso di materiale la cui stesura non ammette modifiche, variazioni o interventi successivi. È stato definito un “colorista non comune”, un conoscitore dell’arte che mette nelle sue opere soprattutto un’idea. Un’idea raccontata con segni, colori, gesti ancestrali “improvvisi come improvvise sono le emozioni dell’anima”. E allora ogni quadro è una sorta di “leggenda” per percorrere la storia dell’artista, il punto d’incontro tra la sua personalità, la sua cultura e l’esigenza di “donarsi” attraverso l’opera d’arte. Ecco allora perché siamo tutti emozionati e lieti di questa nuova personale dell’artista ... dopo cinque anni finalmente di nuovo a Gaeta!
Sandra Cervone



banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
Unione Nazionale
Pro Loco d'Italia

Gaeta
Bandiera Blu


  © Copyright 2009 PRO LOCO GAETA, sede legale Via Firenze, n. 2 - 04024 Gaeta (LT) - C.F.90044050590 - PARTITA IVA: 02743060598
    Informazioni Turistiche: P.zza Traniello, 18 – Cell. 320.0380413
  powered by Internet Evolution