ITALIANO  
ENGLISH  
banner
Newsletter: Iscriviti

Inserisci il tuo indirizzo email
per ricevere gli ultimi aggiornamenti.
Cerca
 
PRINCIPALE
Home
Visite Guidate ed Escursioni
Proposte week-end ...e non solo
Statuto Pro Loco
Attività Pro Loco Archivio
Dedicato ai Soci
Dona il 5 x 1000 all'' Associazione Pro loco Gaeta
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
INFORMAZIONI
Storia
Tradizioni
Enogastronomia
Monumenti - Musei
Le Chiese di Gaeta
Santuario Montagna Spaccata
L''Arcidiocesi
Parco Reg. M.Orlando
Infopoint Pro Loco Gaeta: orari di apertura al pubblico
Premio Cajeta
Ordinanza Balneare 2021
CONVENZIONI
Dove Dormire
Dove Mangiare
Servizi in convenzione
Spiagge
Ristoranti in convenzione GAETA SI ILLUMINA CON FAVOLE DI LUCE
TURISMO
Visita Gaeta
E se la meta fosse Gaeta?
Eventi
Notizie
APERTURE MONUMENTI
Info Parcheggi e ZTL Gaeta S. Erasmo


Convegno - "La violenza domestica”


Mercoledì 25 gennaio, alle ore 18 - Club Nautico di Gaeta, in Piazza Carlo III.



Convegno - "La violenza domestica”
Mercoledì 25 gennaio, alle ore 18 - Club Nautico di Gaeta, in Piazza Carlo III.

L’Associazione Diritto&Donna dà il benvenuto al 2017 organizzando un nuovo convegno, una nuova possibilità per affrontare il tema del femminicidio e della violenza sulle donne.
L’iniziativa, dal titolo “La violenza domestica”, si terrà mercoledì 25 gennaio, alle ore 18, presso il Club Nautico di Gaeta, in Piazza Carlo III.

Dopo i saluti del Presidente di “Diritto&Donna”, Avv. Valeria Aprile, interverranno il Gen. Dott. Luciano Garofano, dal 1995 al 2009 comandante del Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Parma, che presenterà due libri: “I labirinti del male. Femminicidio, stalking e violenza sulle donne: che cosa sono, come difendersi”, scritto con Rossella Diaz, e “La prepotenza invisibile. Bulli e cyberbulli: chi sono, come difendersi”, scritto con Lorenzo Puglisi; e l’Avv. Nicodemo Gentile, penalista impegnato da anni in processi a livello nazionale – omicidi di Meredith Kercher, di Trifone e Teresa, Roberta Ragusa, Elena Ceste, e vicenda di Guerrina Piscaglia -, e legale di riferimento di “Penelope”, associazione delle famiglie e degli amici delle persone scomparse.

Modera la giornalista Alessandra Aprile.

L’ingresso è libero.

La-prepotenza--invisibileObiettivo del convegno, focalizzare l’attenzione sulla violenza domestica, che secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità è rappresentata da “ogni forma di violenza fisica, psicologica o sessuale che riguarda tanto soggetti che hanno, hanno avuto o si propongono di avere una relazione intima di coppia, quanto soggetti che all’interno di un nucleo familiare più o meno allargato hanno relazione di carattere parentale o affettivo” (OMS,1996).

Violenza che può portare gravi conseguenze nella vita psichica delle donne, degli uomini e dei bambini che la subiscono – sindromi depressive, tachicardia, sintomi di ansia, tensione, sensi di colpa e vergogna, bassa autostima, disturbo post-traumatico da stress e molti altri -, oltre che dal punto di vista fisico e relazionale. Le condizioni di chi subisce la violenza sono tanto più gravi quanto più la violenza si protrae nel tempo, o quanto più esiste un legame consanguineo tra l’aggressore e la vittima.

Il-labirinti-del-maleIl fenomeno della violenza domestica risulta essere diffuso in tutti i paesi e in tutte le fasce sociali; gli aggressori appartengono a tutte le classi e a tutti i ceti economici, senza distinzione di età, razza, etnia. Le vittime sono uomini, donne e bambini che spesso non denunciano il fatto per paura o vergogna. «Per me e per tutta l’associazione Diritto&Donna – ha commentato la presidente Valeria Aprile – è una grande soddisfazione poter ospitare due figure del calibro del Generale Garofano e del collega Gentile.

Grazie alle loro esperienze, potranno arricchire il nostro bagaglio di conoscenze e quello di tutti coloro che parteciperanno. Invito quindi la cittadinanza e, non solo, ad essere presente numerosa, per non perdere questa grande e prestigiosa occasione di crescita».

Gen-DottLuciano Garofano, laureato in Scienze biologiche e specializzato in Tossicologia forense, è stato comandante dal 1995 al 2009 del Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Parma, ed ha svolto numerosi incarichi di consulenza tecnica e perizia per l’Autorità giudiziaria in delicati e complessi casi di risonanza nazionale, come gli omicidi di Novi Ligure, di Cogne, Erba e Garlasco.

È inoltre Consulente Tecnico di parte di casi delittuosi tuttora aperti, tra i quali gli omicidi di Serena Mollicone e Sarah Scazzi, e le vicende di Denise Pipitone e Angela Celentano. Oltre ad essere autore di numerosi libri e pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali di Scienze Forensi, è presidente dell’Accademia Italiana di Scienze Forensi e del Comitato Provinciale dell’Unicef di Parma.

Avv-Nicodemo-GentileNicodemo Gentile, avvocato penalista e titolare dello studio legale Gentile, ubicato in Perugia, è da più anni impegnato in delicati processi a livello nazionale (vicende Meredith Kercher, Sarah Scazzi, Salvatore Parolisi, giallo dell’Olgiata, Trifone e Teresa, Guerrina Piscaglia e Roberta Ragusa) e legale di riferimento di varie associazioni di volontariato e di scopo sociale. Prima fra tutte, l’Associazione Penelope, del quale è volontario, nonché Presidente della Sez. Regionale della Toscana.

È parte civile nella vicenda giudiziaria a carico di Antonio Logli, accusato dell’omicidio della moglie Roberta Ragusa, e nei casi relativi ad Elena Ceste e Guerrina Piscaglia. Lo studio è operativo nelle più importanti città italiane, dove si avvale di selezionati colleghi e tecnici locali.



banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
Unione Nazionale
Pro Loco d'Italia

Gaeta
Bandiera Blu


  © Copyright 2009 PRO LOCO GAETA, sede legale Via Firenze, n. 2 - 04024 Gaeta (LT) - C.F.90044050590 - PARTITA IVA: 02743060598
    Informazioni Turistiche: P.zza Traniello, 18 – Cell. 320.0380413
  powered by Internet Evolution