ITALIANO  
ENGLISH  
banner
Newsletter: Iscriviti

Inserisci il tuo indirizzo email
per ricevere gli ultimi aggiornamenti.
Cerca
 
PRINCIPALE
Home
Visite Guidate ed Escursioni
Proposte week-end ...e non solo
Statuto Pro Loco
Attività Pro Loco Archivio
Dedicato ai Soci
Dona il 5 x 1000 all'' Associazione Pro loco Gaeta
INFORMAZIONI
Storia
Tradizioni
Enogastronomia
Monumenti - Musei
Le Chiese di Gaeta
Santuario Montagna Spaccata
L''Arcidiocesi
Parco Reg. M.Orlando
Infopoint Pro Loco Gaeta: orari di apertura al pubblico
Premio Cajeta
CONVENZIONI
Dove Dormire
Dove Mangiare
Servizi in convenzione
Spiagge
TURISMO
Visita Gaeta
E se la meta fosse Gaeta?
Eventi
Notizie
APERTURE MONUMENTI
Luminarie Gaeta - "Gaeta si illumina con Favole di Luce"
Info Parcheggi e ZTL Gaeta S. Erasmo


Mostra archivistica "Rex Pacificus, liturgie corali" - "In Trincea con Onore - a cento anni dalla Grande Guerra"


Museo Diocesano di Gaeta



Museo Diocesano di Gaeta - Piazza De Vio 7,

Mostra archivistica "Rex Pacificus, liturgie corali"
"In Trincea con Onore - a cento anni dalla Grande Guerra"

APERTURE AL PUBBLICO - MUSEO DIOCESANO
http://www.tesoriarte.it/index.php/aperture-monumenti/116-aperture-musei-e-monumenti" target="_blank">http://www.tesoriarte.it/index.php/aperture-monumenti/116-aperture-musei-e-monumenti

Per informazioni, aperture personalizzate per gruppi e prenotazioni 0771.740300 e 389.6328282


Dettagli sulle mostre in corso:

Presso il Museo diocesano di Gaeta (LT), in Piazza De Vio 7, la mostra "In Trincea con Onore - a cento anni dalla Grande Guerra", un progetto espositivo di carattere innovativo che nasce dalla sinergia tra l'ufficio per i beni culturali ecclesiastici dell'arcidiocesi di Gaeta e l'associazione "Museo del Fronte e della Memoria" di Gaeta.

La mostra ricorda i cento anni dalla prima guerra mondiale (1914-1918), rappresentando i vari schieramenti del conflitto che cambiò le sorti del mondo, con reperti di vita quotidiana, vivo ricordo dei tragici momenti della Grande guerra. L'esposizione riflette, inoltre, sugli ideali e le speranze dei soldati, giovani strappati alle famiglie e mandati al fronte, e l'appoggio psicologico e spirituale che hanno ricevuto grazie ai cappellani militari, come il gaetano don Luigi di Campo.

Al piano terra di Palazzo De Vio i visitatori si immergeranno in un suggestivo itinerario attraverso diorami a grandezza naturale, progettati e realizzati come rappresentazione dei territori del conflitto: la trincea, luogo in cui i soldati difendevano le loro postazioni; l'assistenza medica e spirituale della Croce Rossa e dei cappellani militari. Tra i numerosi reperti esposti figurano un "bollettino della vittoria", targa bronzea riguardante un monumento perduto, e "Il bacio della Patria", statua in ceramica che commemora il sacrificio di quei ragazzi sul fronte.

La mostra gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, attraverso la struttura di missione per gli anniversari di interesse nazionale, della Regione Lazio e del Comune di Gaeta. In occasione dell'inaugurazione sabato 16 dicembre dalle ore 16.00 presso il Museo è attivo uno sportello di Poste Italiane dove è possibile validare, con un annullo postale speciale figurato, le cartoline da collezione appositamente realizzate: l'annullo celebra i 100 anni di fondazione della Brigata Gaeta.


Presso il Museo diocesano di Gaeta, in Piazza De Vio 7, l'inaugurazione della mostra archivistica "Rex Pacificus, liturgie corali", patrocinata dalla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica del Lazio:

I codici miniati, risalenti al 1570 circa per mano del domenicano Vincenzo Pontano, sono un tesoro di arte e cultura che è stato studiato sotto molti punti di vista: storico, musicologico, codicologico, liturgico, paleografico ed artistico in genere.

Il percorso della mostra si snoda grazie a sei libri corali, aperti su fogli dove è possibile ammirare passaggi di liturgie legate al tema dell'incarnazione del Signore Gesù. L'esposizione accompagnerà il visitatore dalla figura di Giovanni Battista, chiamato ad annunciare la venuta di Cristo, alla Vergine Maria che lo accoglie nel grembo, fino alla celebrazione della nascita del Salvatore con alcuni tra i più celebri e antichi inni liturgici dedicati al Natale, appunto "Rex pacificus", per concludersi con parte del Credo, che significa l'oggi della Chiesa che continua a professare la propria fede in uno dei più grandi misteri cristiani.

Un piccolo viaggio liturgico che si conclude con una sezione didattica, dove sono esposte parti di corali per apprezzarne le operazioni di creazione: l'interno di un'antica coperta, diverse borchie, rilegature, fogli sciolti e operazioni di restauro. Un corale sarà fruibile ai visitatori nella sua completezza, illustrato dai responsabili del Museo. Il Museo Diocesano intende, con la proposta di questa mostra, arricchire ogni visitatore, di un respiro antico e sempre nuovo, il respiro della Chiesa, che vive dell'incessante lode che sale a Dio per magnificare le sue opere e domandare misericordia.

Don Gennaro Petruccelli, direttore del Museo diocesano e dell'ufficio per i beni culturali ecclesiastici, afferma: "È bene che i fedeli possano percepire il lavoro in rete che svolgono le istituzioni, in stretta intesa con l'ufficio diocesano per i beni culturali ecclesiastici, perché ci si senta non solo ben tutelati, ma allo stesso tempo responsabili di quanto il passato ci ha consegnato in termini di arte e cultura.

Dopo la partecipata mostra "Tessere la Speranza", continuiamo con "Rex Pacificus" il lavoro di valorizzazione culturale e dialogo con il nostro territorio, che è dialogo con gli uomini e le donne che passano il tempo nella ricerca della più pura verità della nascita di Cristo. Il patrimonio archivistico e liturgico esposto si pone in continuità con l'apertura e la fruizione dell'Archivio storico diocesano che si sta realizzando con i progetti di alternanza scuola-lavoro".

APERTURE AL PUBBLICO - MUSEO DIOCESANO
http://www.tesoriarte.it/index.php/aperture-monumenti/116-aperture-musei-e-monumenti" target="_blank">http://www.tesoriarte.it/index.php/aperture-monumenti/116-aperture-musei-e-monumenti

Per informazioni, aperture personalizzate per gruppi e prenotazioni 0771.740300 e 389.6328282



banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
Unione Nazionale
Pro Loco d'Italia

Gaeta
Bandiera Blu


  © Copyright 2009 PRO LOCO GAETA, sede legale Via Firenze, n. 2 - 04024 Gaeta (LT) - C.F.90044050590 - PARTITA IVA: 02743060598
    Informazioni Turistiche: P.zza Traniello, 18 – Cell. 320.0380413
  powered by Internet Evolution