ITALIANO  
ENGLISH  
banner
Newsletter: Iscriviti

Inserisci il tuo indirizzo email
per ricevere gli ultimi aggiornamenti.
Cerca
 
PRINCIPALE
Home
Visite Guidate ed Escursioni
Proposte week-end ...e non solo
Statuto Pro Loco
Attività Pro Loco Archivio
Dedicato ai Soci
Dona il 5 x 1000 all'' Associazione Pro loco Gaeta
INFORMAZIONI
Storia
Tradizioni
Enogastronomia
Monumenti - Musei
Le Chiese di Gaeta
Santuario Montagna Spaccata
L''Arcidiocesi
Parco Reg. M.Orlando
Infopoint Pro Loco Gaeta: orari di apertura al pubblico
Premio Cajeta
CONVENZIONI
Dove Dormire
Dove Mangiare
Servizi in convenzione
Spiagge
TURISMO
Visita Gaeta
E se la meta fosse Gaeta?
Eventi
Notizie
APERTURE MONUMENTI
Luminarie Gaeta 2017/18 - "Gaeta si illumina con Favole di Luce"
Info Parcheggi e ZTL Gaeta S. Erasmo


DIFFERENTI CONVERGENZE - Un dialogo improbabile Riccardo Dalisi - Francesco Pernice


7 aprile - 3 giugno 2018 / Pinacoteca Comunale d’Arte Contemporanea di Gaeta



DIFFERENTI CONVERGENZE
Un dialogo improbabile
Riccardo Dalisi - Francesco Pernice
Pinacoteca Comunale d’Arte Contemporanea di Gaeta


7 aprile - 3 giugno 2018 A cura di Enrico Crispolti
Interventi in catalogo:
Giorgio Agnisola - François Burkhardt - Marcello Carlino - Rossella Caruso - Enrico Crispolti

Inaugurazione sabato 7 aprile ore 18.00

La mostra, allestita sui due livelli della Pinacoteca, si articola in tre settori interconnessi.
Il primo punta l’attenzione sul periodo che va dalla fine degli anni ‘60 alla prima metà degli anni ‘80. Rappresenta l’inizio e la conclusione di un approccio all’arte basato sulla condivisione, sulla partecipazione, sulla apertura a temi sociali e politici e sulla volontà/necessità di incidere, attraverso l’operatività creativa, sulle trasformazioni delle strutture di potere. Sono mostrati documenti dell’epoca, in parte originali, opere significative di questo percorso e documentazioni multimediali.


Il secondo, tra gli anni ‘80 e ‘90, focalizza l’attenzione su questo “periodo di mezzo”, caratterizzato da un allontanamento dal sociale e dai territori e quindi un isolamento in spazi “ristretti”: si determina in ogni caso una ridotta disponibilità al dialogo ed al confronto.
In questo tempo si accantonano tutte le inquietudini precedenti per una eventuale successiva riflessione determinando in molti artisti una sorta di isolamento volontario, una “distanza” per meglio leggere gli avvenimenti degli anni appena trascorsi.


Il terzo settore riflette sulla condizione attuale prendendo in esame gli anni del nuovo secolo. Il passaggio dal II al III millennio ha messo a nudo la inadeguatezza degli atteggiamenti/pensieri dell’ultimo periodo del secolo appena concluso.
Si va delineando la necessità di ricercare nuove prospettive, nuove sensibilità, nuovi spazi di operatività.
Si ridetermina con forza l’urgenza di confrontarsi con le tematiche sociali riflettendo sulle contraddizioni di una società troppo sbilanciata sul fronte della ricerca del piacere a tutti i costi e con l’adesione pressoché totale al consumismo.
Si fa viva la necessità di esprimere vicinanza alla natura impegnandosi nel richiedere azioni forti per la sua salvaguardia. Un’arte quindi non
più esclusivamente urbana ma vicina e partecipe di un nuovo consapevole “paesaggio”.
Ci si ricollega quindi ai temi sociali oltre che ambientali e alle sensibilità degli anni ‘70:
partecipazione, condivisione, determinazione per radicali cambiamenti sociali e politici.

Informazioni: Pinacoteca Comunale d’Arte Contemporanea di Gaeta www.pinacotecagaeta.it



orari: venerdì 17 – 20; sabato, domenica e festivi 11 – 13 e 17 – 20 Via De Lieto, 2-4 – 04024 Gaeta (LT) tel. 0771.466346 – 339.2776173

ufficio stampa: Lisa Lieto > lisa_alena@yahoo.it grafica e



banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
Unione Nazionale
Pro Loco d'Italia

Gaeta
Bandiera Blu


  © Copyright 2009 PRO LOCO GAETA, sede legale Via Firenze, n. 2 - 04024 Gaeta (LT) - C.F.90044050590 - PARTITA IVA: 02743060598
    Informazioni Turistiche: P.zza Traniello, 18 – Cell. 320.0380413
  powered by Internet Evolution