ITALIANO  
ENGLISH  
banner
Newsletter: Iscriviti

Inserisci il tuo indirizzo email
per ricevere gli ultimi aggiornamenti.
Cerca
 
PRINCIPALE
Home
Visite Guidate ed Escursioni
Proposte week-end ...e non solo
Statuto Pro Loco
Attività Pro Loco Archivio
Dedicato ai Soci
Dona il 5 x 1000 all'' Associazione Pro loco Gaeta
INFORMAZIONI
Storia
Tradizioni
Enogastronomia
Monumenti - Musei
Le Chiese di Gaeta
Santuario Montagna Spaccata
L''Arcidiocesi
Parco Reg. M.Orlando
Infopoint Pro Loco Gaeta: orari di apertura al pubblico
Premio Cajeta
CONVENZIONI
Dove Dormire
Dove Mangiare
Servizi in convenzione
Spiagge
TURISMO
Visita Gaeta
E se la meta fosse Gaeta?
Eventi
Notizie
APERTURE MONUMENTI
Luminarie Gaeta - "Gaeta si illumina con Favole di Luce"
Info Parcheggi e ZTL Gaeta S. Erasmo


“Undici volte Rodari” viaggia nell’ “Italia fantastica” dello scrittore. Storie straordinarie che reinventano i nostri paesaggi


Martedì 22 settembre, ore 19.00 - Ingresso gratuito con prenotazione







“Undici volte Rodari” viaggia nell’ “Italia fantastica” dello scrittore. Storie straordinarie che reinventano i nostri paesaggi




Alla settima tappa del tour nel Sud Pontino, si leggono favole e filastrocche di Rodari che raccontano un’Italia bizzarra, con musica dal vivo e proiezioni a tema.

Gaeta spunto ideale per una geografia fiabesca, tra città, monti e mare

«Una mucca di Vipiteno aveva mangiato l’arcobaleno». «Una signora di Rovigo la sera metteva le scarpe nel frigo». «Un giovanotto di Verona voleva sposare una gallina faraona».



(Gianni Rodari, “Il gioco dei quattro cantoni”: i tre incipit dai racconti

“Le mucche di Vipiteno”, “Un amore a Verona”, “Le scarpe del Conte Giulio”)

È un “viaggio nel viaggio” nell’Italia favolosa di Gianni Rodari il settimo appuntamento di “Undici volte Rodari”, martedì 22 settembre, alle 19:00, a Gaeta, nella sognante piazza Goliarda Sapienza, per festeggiare con i bambini e le famiglie il centenario della nascita di Gianni Rodari (Omegna, 23 ottobre 1920): lo scrittore italiano per bambini più amato, con i suoi tanti volti straordinari di poeta, intellettuale, maestro, pedagogo, giornalista, autore tv.

L’evento, a ingresso gratuito, verrà trasmesso in diretta Facebook (FB @leggimisempre) e sarà aperto al pubblico in presenza in numero limitato ed esclusivamente previa prenotazione (tel. 333.9440016), nel rispetto delle norme anti Covid-19.

Il tour letterario per bambini in 11 Comuni del Sud Pontino è realizzato dal Sistema Bibliotecario Sud Pontino in collaborazione con Leggimi Sempre e ARS-Arte Ricerca Sperimentazione grazie alla L. Regionale n. 42/1997, Avviso pubblico “La Cultura fa Sistema” 2019.

La radio ufficiale è Radio Show Italia 103.5.

L’evento del 22 settembre si svolge in sinergia con il Comune di Gaeta (“Città che legge”) e la Biblioteca Comunale di Gaeta “Salvatore Mignano”. La serata si iscrive inoltre nella settimana di iniziative “Bibliopride” di AIB-Associazione Italiana Biblioteche.

A piazza Goliarda Sapienza, con i suoi murales e le inconfondibili panchine-libro, si svelerà ai piccoli lettori la “geografia fantastica” di Gianni Rodari: quell’intreccio straordinario di invenzione letteraria, lingua e paesaggi italiani con cui lo scrittore dà vita a favole e filastrocche indimenticabili. Accompagnati dalla chitarra dal vivo di Sandro Sposito e da proiezioni di illustrazioni d’autore (Bruno Munari, Lele Luzzati, Sophie Fatus, Anna Laura Cantone, Alessandro Sanna, Altan, Nicoletta Costa, Elena Temporin e molti altri) si leggeranno storie da “Favole al telefono”, “Fiabe lunghe un sorriso”, “Il gioco dei quattro cantoni”, “Filastrocche in cielo e in terra”, “Il libro degli errori” e altre opere.

«Ogni racconto» aggiunge Cristina Gattamorta di Leggimi Sempre «sarà l’occasione per un libero riferimento ai luoghi di Gaeta: le piazze, le chiese, la Montagna Spaccata e la Grotta del Turco, Monte Orlando, il mare, il porto. Da qui si partirà per scoprire l’Italia di Rodari, scenario inedito da nord a sud di storie formidabili. Città, province, monti, mari, laghi e fiumi appariranno più familiari e, al contempo, sfondo di vicende fiabesche, poetiche, buffe, surreali».

Tra le storie, un filobus magico a Roma; Bologna con un orso bandito; Milano e il suo semaforo blu. Ma anche un «palazzo da rompere» a Busto Arsizio e l’ombrellone sospeso di Ostia; i monti Cervino e Bianco che gareggiano in altezza; la strada di cioccolata di Barletta; la minuscola Alice nel mare di Sperlonga e il signore di Spilamberto che «dormiva con un occhio chiuso e l’altro aperto»…



Come in tutte le tappe, anche a Gaeta si giocherà a fare gli scrittori “alla Rodari” con la "Grammatica della Fantasia": il capitolo 30, “Viaggio intorno a casa mia”, suggerirà ai bambini come immaginare un’avventura fantastica a partire dai luoghi di casa e dagli oggetti domestici, avvalendosi di acrobazie linguistiche e spunti fantastici ispirati a “Il libro degli errori” e a “Il gioco dei quattro cantoni”.

“Undici volte Rodari”, prima di Gaeta,ha fatto sosta a Monte San Biagio (25 luglio), Lenola (12 agosto), Campodimele (20 agosto), Fondi (28 agosto), Terracina (10 settembre) e Castelforte (16 settembre). Le iniziative negli altri Comuni verranno annunciate nei prossimi giorni.




Fonte: http://www.comune.gaeta.lt.it/News/Undici-volte-Rodari-viaggia-nell-Italia-fantastica-dello-scrittore.-Storie-straordinarie-che-reinventano-i-nostri-paesaggi



banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
Unione Nazionale
Pro Loco d'Italia

Gaeta
Bandiera Blu


  © Copyright 2009 PRO LOCO GAETA, sede legale Via Firenze, n. 2 - 04024 Gaeta (LT) - C.F.90044050590 - PARTITA IVA: 02743060598
    Informazioni Turistiche: P.zza Traniello, 18 – Cell. 320.0380413
  powered by Internet Evolution