ITALIANO  
ENGLISH  
banner
Newsletter: Iscriviti

Inserisci il tuo indirizzo email
per ricevere gli ultimi aggiornamenti.
Cerca
 
PRINCIPALE
Home
Visite Guidate ed Escursioni
Proposte week-end ...e non solo
Statuto Pro Loco
Attività Pro Loco Archivio
Dedicato ai Soci
Dona il 5 x 1000 all'' Associazione Pro loco Gaeta
INFORMAZIONI
Storia
Tradizioni
Enogastronomia
Monumenti - Musei
Le Chiese di Gaeta
Santuario Montagna Spaccata
L''Arcidiocesi
Parco Reg. M.Orlando
Infopoint Pro Loco Gaeta: orari di apertura al pubblico
Premio Cajeta
CONVENZIONI
Dove Dormire
Dove Mangiare
Servizi in convenzione
Spiagge
TURISMO
Visita Gaeta
E se la meta fosse Gaeta?
Eventi
Notizie
APERTURE MONUMENTI
Luminarie Gaeta 2017/18 - "Gaeta si illumina con Favole di Luce"
Info Parcheggi e ZTL Gaeta S. Erasmo


La tomba di Cicerone


Monumenti di Formia


tomba di Cicerone.jpg" rel="lightbox[Gall]" title="">tomba di Cicerone.jpg&W=500&H=300&C=50" alt="" border="0" />


Percorrendo la via Appia in direzione Roma al Km. 139, sulla sinistra, si innalza un sepolcro di età augustea, a pianta centrale e cilindro cementizio, un tempo rivestito di marmo, comunemente noto come Tomba di Cicerone, in quanto la tradizione lo lega alla morte del grande retore.

Si vuole che Cicerone, dopo un tentativo di fuga per mare, per sottrarsi alla vendetta di Marco Antonio, sia stato assassinato nella sua villa il Formianum, o sulla lettigia con la quale si faceva trasportare a Roma, nel 43 a.C. La Tomba di Cicerone alta 24 metri si compone di un basamento quadrato di 18 metri di lato in blocchi squadrati in calcare, in parte sottratti, e di un cilindro cementizio già in forma di tempio marmoreo con la sola funzione di elevare la visibilità del monumento.

Il basamento contiene un'alta cella con pilastro centrale lapideo, entrambi circolari, coperta da volta anulare e con sei nicchie perimetrali di laterizi. La torre possiede un'alta volta anulare su pilastro quadrato in muratura, prolungamento del sottostante come pilone di sostegno primario per un elemento rappresentativo al vertice dell'edificio.

La tradizione individua sulla collina retrostante la tomba di Cicerone il seporlcro di sua figlia Tulliola, ancora visibile lungo il pendio, dal quale proviene una statua femminile oggi esposta nel Museo Archeologico.



banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
Unione Nazionale
Pro Loco d'Italia

Gaeta
Bandiera Blu


  © Copyright 2009 PRO LOCO GAETA, sede legale Via Firenze, n. 2 - 04024 Gaeta (LT) - C.F.90044050590 - PARTITA IVA: 02743060598
    Informazioni Turistiche: P.zza Traniello, 18 – Cell. 320.0380413
  powered by Internet Evolution