ITALIANO  
ENGLISH  
banner
Newsletter: Iscriviti

Inserisci il tuo indirizzo email
per ricevere gli ultimi aggiornamenti.
Cerca
 
PRINCIPALE
Home
Visite Guidate ed Escursioni
Proposte week-end ...e non solo
Statuto Pro Loco
Attività Pro Loco Archivio
Dedicato ai Soci
Dona il 5 x 1000 all'' Associazione Pro loco Gaeta
INFORMAZIONI
Storia
Tradizioni
Enogastronomia
Monumenti - Musei
Le Chiese di Gaeta
Santuario Montagna Spaccata
L''Arcidiocesi
Parco Reg. M.Orlando
Infopoint Pro Loco Gaeta: orari di apertura al pubblico
Premio Cajeta
CONVENZIONI
Dove Dormire
Dove Mangiare
Servizi in convenzione
Spiagge
TURISMO
Visita Gaeta
E se la meta fosse Gaeta?
Eventi
Notizie
APERTURE MONUMENTI
Luminarie Gaeta 2017/18 - "Gaeta si illumina con Favole di Luce"
Info Parcheggi e ZTL Gaeta S. Erasmo


XXII CONVEGNO NAZIONALE TRADIZIONALISTA DELLA FEDELISSIMA CITTA’ DI GAETA


15, 16 e 17 febbraio



XXII CONVEGNO NAZIONALE TRADIZIONALISTA DELLA FEDELISSIMA CITTA’ DI GAETA

Nei giorni 15, 16 e 17 febbraio

TEMA DI QUEST’ANNO “NAPOLI CAPITALE E GAETA SECONDA CITTA' DEL REGNO"

La manifestazione – come ogni anno promossa e patrocinata dalla Regione Lazio, dalla CCIAA di Latina, dal Comune di Gaeta, dalla Provincia di Latina, dal Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, dall’Associazione Nazionale Ex Allievi della Nunziatella, dalla Confcommercio di Latina, Gaeta e Napoli, ed altri Enti – prevede grandi eventi celebrativi, il convegno storico, mostre, rievocazioni militari e la Santa Messa in suffragio dei caduti del 1860-61. Saranno allestiti stand di libri e gadget.

Gaeta è la città martire, il simbolo per eccellenza della resistenza ad una sanguinosa aggressione militare, il luogo sacro dove ogni anno i figli redenti di un’antica e gloriosa identità si danno appuntamento nel segno della Fede e dell’amicizia fraterna.

Tutto ciò lo ha reso possibile da tempo il Convegno Tradizionalista della Fedelissima Città di Gaeta la più rilevante e frequentata manifestazione di storia borbonica che si tiene annualmente in Italia.

calendario dell’evento:



Venerdì 15 febbraio
ore 15.00: “Gaeta seconda Capitale del Regno”
percorso attraverso i luoghi legati
alla dinastia borbonica
(partenza dal Museo Diocesano – Piazza Cardinale De Vio)
a cura della Pro Loco Città di Gaeta
e dell’Associazione Amici di Gaeta Città d’Arte
ore 17,00: Hotel Serapo
Inaugurazione della Mostra: “Gaeta nella cartografia nel periodo borbonico”
a cura del Prof. Luigi Cardiù

Ore 18,00: Presentazione del libro “Pagine di Seta” scritto da Pino
Aprile, Annamaria Pisapia e Salvatore Argenio (Ed. Argenio)

Ore 18,30: Proiezione del film “La Terra dei Borbone”,
a cura dell’Ass. Cult. Daunia Due Sicilie

ore 21.00: Cena con menù borbonici nei ristoranti convenzionati.


Sabato 16 febbraio

ore 10.30: “La vita e la festa a Gaeta ai tempi dei Borbone”
Percorso rievocativo di Re e Regina, Corte, Fanfare, Soldati,
musiche e tradizioni del Popolo del Regno delle Due Sicilie.
a cura di: CAT Confcommercio della Provincia di Latina e
dell’Associazione Commercianti Gaeta
Percorso con partenza dalla Chiesa degli Scalzi, Via Indipendenza,
passaggio simbolico sotto la Porta Carlo III ed arrivo in
Piazza Mons. Luigi Di Liegro.
Al corteo partecipano i Reggimenti dell’Armata di Terra e
di Mare del Regno delle Due Sicilie in parata, il Corteo
Storico di San Leucio in costumi serici settecenteschi e la
Fanfara dei Reali Pompieri di Napoli in divisa d’epoca.
Saluto a salve di cannone e fucili da parte dei soldati.
Lungo il percorso rievocativo concerti di musica tradizionale
e brigantesca dell’800.

ore 12.00: Piazza Mons. Don Luigi di Liegro
(dinazi al Plesso scolastico Virgilio)
Concerto della Fanfara dei Reali Pompieri di Napoli
(a cura del Corpo dei VV. FF. di Napoli).

ore 16.00 Hotel Serapo, Sala di Ponente
Inaugurazione della mostra di acqueforti
“La storia e le storie” del Prof. Gennaro Pisco

ore 16.30 APERTURA DEL CONVEGNO
Saluti del Sindaco di Gaeta, dott. Cosmo Mitrano, del Presidente
della C.C.I.A.A. di Latina, Vincenzo Zottola, del Vice
Delegato del Lazio e del Delegato della Campania del S. M.
Ordine Costantiniano di San Giorgio, Prof. Avv. Franco Ciufo e
Marchese Pieluigi Sanfelice di Bagnoli.
Introduce e modera: Prof.ssa Marina Campanile,
Presidente della Fondazione Vanvitelli
Intervengono:
Avv. Sevi Scafetta
Il XXII Convegno della Fedelissima Città di Gaeta
Dr. Giuseppe Catenacci,
esperto di storia militare
Il Real Collegio Militare della Nunziatella in Napoli Capitale
(presentazione dell’omonimo pamphlet curato da Giuseppe
Catenacci e Francesco Maurizio Di Giovine, edito dall’Ass. Ex
Allievi Nunziatella – Sezione Lazio)
Prof. Giuseppe Fioravanti
Pontificia Universitò della Santa Croce
Le caratteristiche peculiari e originali dell’istruzione pubblica
borbonica alla metà del XIX secolo
Prof. Gennaro De Crescenzo
Scrittore, Presidente Ass. Cult. Movimento Neoborbonico
Industria, commercio e stato sociale al tempo delle Due Sicilie
Prof. Adolfo Morganti
Scrittore, Presidente Identità Europea
Il recupero della dignità della storia meridionale
nella testimonianza di Carlo Alianello
Dott. Pino Aprile
Scrittore giornalista
Dal passato al futuro. Mai più terroni

ore 21.00: Cena con menù borbonici nei ristoranti
convenzionati.
Musica e canti che ci faranno rivivere le notti dell’epoca.


Domenica 17 febbraio
Ore 10.00: Santuario della SS. Annunziata
Messa Solenne in suffragio dei Caduti
del 1860/61.
Animata dal Coro della Cattedrale
Ore 12.00: Santuario della SS. Trinità alla Montagna Spaccata
Cerimonia del lancio a mare della corona
di fiori offerta dalla Nunziatella in memoria
dei Caduti del 1860-1861.
Rievocazione storica con alzabandiera salutato a salve di
cannone e fucili lungo gli spalti ove esisteva la Batteria
Transilvania, a cura dei Raggruppamenti storico-militari
delle Armate di Terra e di Mare del Regno delle Due Sicilie






banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
Unione Nazionale
Pro Loco d'Italia

Gaeta
Bandiera Blu


  © Copyright 2009 PRO LOCO GAETA, sede legale Via Firenze, n. 2 - 04024 Gaeta (LT) - C.F.90044050590 - PARTITA IVA: 02743060598
    Informazioni Turistiche: P.zza Traniello, 18 – Cell. 320.0380413
  powered by Internet Evolution